La canna è un attrezzo di fondamentale importanza: costituisce unitamente al braccio la molla che fa scattare la coda di topo.

Ogni canna è equilibrata per una, due o al massimo tre code di topo di peso diverso. I materiali con cui sono costituite le canne possono essere di vario tipo:

- bambù refendu
- fibre sintetiche

- leghe metalliche (in disuso)
Vieri in azione
Le canne in bambù referendu sono le più pregiate, anche se attualmente sono in commercio canne in fibra sintetica che stanno all'altezza di quelle in refendu con il pregio di essere assai più leggere e praticamente indeteriorabili.
Canne bambu
Azione delle canne.

In base all'azione si usa classificare le canne da mosca in tre categorie:

1) canne tipo americano - ad azione di punta
2) canne tipo inglese - ad azione di centro
3) canne paraboliche - ad azione progressiva.

In fig. 1 sono rappresentate graficamente le singole azioni.
Azione canne
Tipi di impugnature.

2) impugnatura cilindrica adatta per impugnature con il pollice
1) impugnatura conica adatta per canne leggere e per impugnare con l'indice.
impugnatura
Lunghezza e peso.

Le canne da mosca possono essere costituite da 1, 2 o 3 elementi collegati assieme attraverso ghiere in lega speciale.
Possono essere ad impugnatura semplice ad una mano (generalmente usate per trote, temoli e ciprinidi) e canne a doppia impugnatura a due mani (usate per la pesca delle trote di mare e dei salmoni).
Le canne ad impugnatura semplice vanno generalmente da una lunghezza minima di 5 piedi ad una lunghezza massima di 9 piedi (1 piede inglese = cm. 30,47) ed un peso variante dai 50 gr ai 200 gr.
canne
Le canne ad impugnature doppia a due mani vanno da una lunghezza minima di 10 piedi ad una massima di 16 piedi, con un peso oscillante dai 250.gr. ai 400 gr.
Canna a due mani