bollano i temoli

 

Lombardia - Serio

 

Regione Lombardia, province di Bergamo e Cremona, lungo circa 130 chilometri, affluente del Fiume Adda in località Bocca di Serio. Nasce in una zona disseminata di laghetti situata tra il Monte Torena (2911 metri) e il Pizzo del Diavolo (2926 metri), nei primi chilometri del suo percorso forma i Laghi di Barbellino (superiore e inferiore) e attraversa Valbondione, importante località turistica delle Alpi Oròbie Bergamasche. Tra i suoi affluenti il Torrente Bondione, Torrente Acqualina, Torrente Ogna, Torrente Nesa. Classificato di cat."B" (Salmonidi) dalle sorgenti fino allo diga ENEL di Ponte san Pietro, di cat."C" (Ciprinidi) il rimanente tratto a valle.

Nel suo corso sono in vigore tre tratti No-Kill: in Comune di Ponte Nossa e tra i Comuni di Albino e Cene sono consentite tutte le tecniche (amo singolo e senza ardiglione), in Comune di Casnigo un tratto è riservato alla sola pesca a mosca.

Zona di pesca NO-KILL Fiume Serio.
Nella seguente zona la pesca è consentita, con coda di topo armata con non piu` di due mosche artificiali su amo prive di ardiglione o con ardiglione schiacciato;il pesce pescato deve essere rimesso immediatamente in acqua.
Delimitazione del tratto NO-KILL:
Tratto compreso fra lo sbocco del canale idroelettrico Pratomele a monte della ditta Somet e lo sbarramento dello stesso canale in localita` Mele in comune di Casnigo(1200 m circa).

 

Percorso auto 3:30 ore tramite A1, A22 e A4 uscita Bergamo – direzione Val Seriana Ponte Nossa

 

Aperture:

Tratto

Apertura

Giorni consentiti alla pesca

Fiume Serio

Dal 25/02/2018 al 30/09/2018

Tutti i giorni

Costo permessi:

Non serve nessun permesso se non la licenza regionale.

 

PESCA NELLE ZONE NO-KILL - NORMATIVA 

Norme Comuni In tutte le Zone No.kill:

  • la pesca è consentita unicamente con un solo amo senza di ardiglione
  • il pesce pescato deve sempre essere immediatamente rilasciato vivo, adottando ogni accorgimento utile al fine di arrecargli il minor danno possibile, slamando il pesce in acqua oppure recidendo il filo.
  • è obbligatorio usare il guadino per ogni cattura
  • prima di maneggiare il pesce è fatto obbligo di bagnarsi le mani.
  • prima di esercitare la pesca nelle Zone soggette a limitazioni particolari, è fatto obbligo al Pescatore di depositare il pesce precedentemente pescato e trattenuto.

Zone di pesca a mosca No-Kill

Nelle seguenti zone la pesca è consentita con coda di topo armata con non più di due mosche artificiali montate su un amo privo di ardiglione o con ardiglione schiacciato, il pesce pescato deve essere immediatamente rilasciato vivo:

da quest’anno è obbligatorio l’utilizzo del guadino

 

FIUMI

LOCALITA'

1

TORRENTE BREMBO

tratto compreso fra il Ponte delle Capre in comune di Lenna sino alla confluenza con la valle Parina.

2

FIUME SERIO

tratto compreso fra lo sbocco del canale idroelettrico Pratomela a monte del ponte della ditta Somet e lo sbarramento dello stesso canale in località Mele in comune di Casnigo a circa 1200m

  1. Articoli sportivi "Pescando Sport" via IV Novembre, 30 -Ponte Nossa;
    2. Ferramenta "Ripamonti" V.le Europa, 198 -Ponte Nossa;
    3. Bar "Stazione" V.le Europa, 111 -Ponte Nossa;
    4. Ufficio Utenza del Settore Agro-Silvo-Pastorale Caccia e Pesca della Provincia di Bergamo.